La guida completa per la tua vacanza sul
Lago di Garda

Vacanze Lago di Garda

Se stai pianificando una vacanza sul Lago di Garda, sei nel posto giusto per trovare informazioni utili e curiosità sui paesi come Sirmione, Desenzano del Garda, Riva del Garda e Malcesine. Ogni paese ha il suo fascino unico e offre una vasta gamma di attività da scoprire, come visite ai castelli, passeggiate panoramiche lungo la riva, sport acquatici, shopping e molto altro.

Il Lago di Garda, incastonato tra dolci colline e maestose cime del Nord Italia, è la meta ideale per chi ama la natura, lo sport, il relax, l’enogastronomia e la cultura. Questo luogo magico offre paesaggi unici e caratteristici, con attività adatte a tutti i gusti. 

lago di garda | bardolino
torbole
lago di garda vacanze
vacanze al lago di garda

Gli amanti degli sport acquatici possono praticare windsurf, vela o kayak, mentre gli appassionati di trekking possono esplorare sentieri panoramici tra vigneti, oliveti e boschi. Per coloro che cercano un po’ più di avventura, ci sono pareti rocciose da scalare e la possibilità di fare emozionanti voli in deltaplano.

Il Lago di Garda non è solo una meraviglia naturale, ma anche una fonte di cultura e bellezze da scoprire, con le sue acque cristalline, i borghi medievali pittoreschi, le località termali e le delizie culinarie locali.

Il nostro sito web sarà la tua guida completa per scoprire cosa fare durante le tue vacanze sul Garda, che tu stia pianificando un soggiorno rilassante in famiglia, un weekend romantico o un'avventura indimenticabile con gli amici.

Lago di Garda vacanze

Con una superficie di circa 370 km2, il Lago di Garda ottiene il primato di lago naturale più grande d’Italia, bagnando ben tre regioni del nord Italia: il Veneto, la Lombardia e il Trentino-Alto Adige. Ciascuna di queste regioni presenta elementi paesaggistici molto differenti, rendendo il Lago di Garda ricco di sfaccettature.

La parte più a nord, ovvero le sponde della regione Trentino-Alto Adige, dove il lago si fa più stretto, è caratterizzata da vette imponenti che si riflettono nelle acque cristalline del lago.

Questo tratto del Lago di Garda è caratterizzato anche da particolari venti che fanno di Nago-Torbole e Riva del Garda tra le meta preferite degli appassionati di windsurf e vela.

La Lombardia, che si estende sulle sponde occidentali del Lago di Garda, offre un paesaggio più pianeggiante rispetto al Trentino. Questa regione presenta una combinazione di colline, vigneti e borghi pittoreschi lungo le rive del lago, come Desenzano del Garda, Salò e Sirmione, che offrono una combinazione unica di storia e cultura.

Infine, il Veneto, regione nota per le sue città d’arte come Verona e Venezia, che abbraccia le sponde orientali del lago dove si trovano incantevoli borghi medievali, antichi castelli e dove immergersi nella vivace atmosfera delle città costiere come Bardolino, Lazise o Malcesine. Il Veneto offre un paesaggio diversificato che combina elementi montuosi, pianure e ovviamente spiagge, che rendono questa zona ideale per il relax estivo e le attività acquatiche.

Il Lago di Garda è un luogo affascinante e sorprendente proprio perché offre una grande varietà paesaggistica, un clima incantevole e colori mozzafiato. È un luogo che invita alla scoperta continua, offrendo sempre qualcosa di nuovo da esplorare.
Bardolino
Garda
Torri del Benaco
Brenzone
Malcesine
Nago - Torbole
Riva del Garda
Arco
Limone del Garda
Tremosine
Tignale
Gargnano
Toscolano
Maderno
Gardone
Riviera
Salò
Manerba
Moniga
Padenghe
San Felice
del Benaco
Desenzano
Sirmione
Peschiera del Garda
Lazise

Scegli dove trascorrere le tue vacanze sul Lago di Garda

Vacanze sul Garda? Scopri insieme a noi tutti i paesi del Lago di Garda, qui suddivisi in base alle regioni cui appartengono.

In vacanza al Lago di Garda?

Vivi un’avventura!

Trova i tour e le attività più amate sul territorio
Il Lago di Garda in numeri
isole
1
Superficie
1 km²
vacanze sul garda
Circonferenza
1 km
Larghezza max
1 Km
Lunghezza max
1 km
Profondità max
1 m

Scopri cosa fare in vacanza sul Lago di Garda

Esplora il nostro blog e lasciati ispirare dagli itinerari mozzafiato, esperienze enogastronomiche, culturali, curiosità e informazioni pratiche.

Vacanze Lago di Garda: Faq

Il Lago di Garda è una splendida destinazione turistica che ha davvero tanto da offrire. Per pianificare al meglio la tua vacanza, considera attentamente dove alloggiare.

Se hai solo pochi giorni a disposizione, potrebbe essere utile scegliere una base per il pernottamento e visitare le varie località vicine. Se, invece, hai più tempo a disposizione, potresti cambiare alloggio per esplorare diverse regioni del lago.

Scegli il tipo di vacanza che desideri, come sportiva, culturale o rilassante, e sul Lago di Garda troverai itinerari naturalistici, sport acquatici, centri termali, parchi divertimento, musei, castelli, borghi antichi, eventi e molto altro.

Considera anche con chi stai viaggiando: in coppia, con amici o in famiglia con bambini. Esplora le nostre pagine dedicate ai paesi del lago e leggi i nostri consigli di viaggio sul blog per sfruttare al massimo la tua vacanza sul Garda.

Stai cercando la tua prossima destinazione per una vacanza sul Lago di Garda? È davvero difficile suggerire un’unica destinazione, perché ognuna ha il suo fascino e offre esperienze diverse che dipendono dai gusti personali.

Alcuni potrebbero preferire paesaggi selvaggi e incontaminati, mentre altri potrebbero essere attratti dalla vivacità delle località più mondane o dalle attività sportive acquatiche. Per trovare la destinazione ideale per te, ti consigliamo di esplorare le pagine web di ogni località sul lago.

Troverai informazioni dettagliate su ciascuna destinazione, le attività disponibili e potrai valutare quale si adatta meglio ai tuoi interessi e al tempo che hai a disposizione.

Il periodo migliore per una vacanza sul Lago di Garda dipende dalle tue preferenze personali. Tuttavia, in generale, i mesi estivi da giugno a settembre offrono temperature piacevoli e la possibilità di godere delle spiagge, delle attività acquatiche e degli eventi estivi sul lago.

Se preferisci evitare l’affollamento turistico, la primavera e l’autunno possono essere ottime opzioni. Il clima è mite e piacevole, e il lago è meno affollato, offrendo un’atmosfera più tranquilla.

Questi periodi sono ideali per esplorare i paesaggi circostanti, fare escursioni o visitare i borghi pittoreschi lungo le sponde del lago.

In inverno, invece, il Lago di Garda ha un’atmosfera diversa ma affascinante. I paesi lungo le sue rive ospitano mercatini di Natale, creando un’atmosfera accogliente e festosa.

Se hai solamente un giorno a disposizione, puoi concentrarti sulla visita di uno o due paesi del lago, come Sirmione, Bardolino, Limone o Gardone Riviera, esplorare i loro centri storici e visitando le attrazioni principali come castelli, chiese e musei.

Se hai tempo, potresti anche fare una gita in barca per ammirare il lago da una prospettiva diversa.

Alcuni paesi, inoltre, sono molto vicini fra loro e raggiungibili a piedi. Ad esempio, nella parte orientale del lago potresti vedere Garda, Bardolino e Lazise in un giorno solo e con un’unica, affascinante passeggiata lungolago.

Per raggiungere il Lago di Garda, ci sono diverse opzioni:

  • In aereo: L’aeroporto più vicino al Lago di Garda è l’Aeroporto di Verona-Villafranca (VRN), situato a circa 15 chilometri a sud-ovest del lago e l’Aeroporto di Milano-Bergamo “Orio al Serio”. Dall’aeroporto, è possibile prendere un taxi, noleggiare un’auto o utilizzare i servizi di trasporto pubblico per raggiungere il lago.

  • In treno: Il Lago di Garda è ben collegato alla rete ferroviaria italiana. Le stazioni ferroviarie principali lungo il lago includono Desenzano del Garda, Peschiera del Garda e Rovereto. È possibile prendere un treno da varie città italiane, come Milano o Venezia, e raggiungere il lago in treno. Dalle stazioni ferroviarie, è possibile utilizzare i mezzi pubblici o i servizi di taxi per spostarsi verso la destinazione desiderata lungo il lago.

  • In auto: Il Lago di Garda è facilmente accessibile in auto. Le principali autostrade che si collegano al lago sono l’autostrada A4 (Milano-Venezia) e l’autostrada A22 (Modena-Brennero). Ci sono diverse uscite lungo queste autostrade che conducono alle diverse località sul lago.
    Uscite A22: Rovereto Sud, Affi
    Uscite A4: Sirmione, Desenzano del Garda, Peschiera del Garda

Una volta arrivati al lago, è possibile utilizzare i mezzi pubblici, noleggiare un’auto o una bicicletta a seconda delle proprie preferenze e delle destinazioni da visitare.

Per spostarsi da una località all’altra del lago è inoltre possibile usufruire dei traghetti; info: www.navigazionelaghi.it

Se le località costiere del Lago non vi bastano, sappiate che ci sono altre località e luoghi molto interessanti nei dintorni e nell’entroterra. Ad esempio, le città di Verona, di Brescia, Bergamo, Mantova, Trento o Rovereto, ognuna con la sua storia, cultura e attrazioni uniche.

Per un’esperienza panoramica e naturalistica, potreste salire in quota senza fatica grazie alla funivia di Malcesine, che vi condurrà in cima al Monte Baldo, dove si può ammirare la straordinaria biodiversità botanica e godere di panorami mozzafiato.

Oppure potreste voler visitare qualche paese o borgo dell’entroterra. Allora vi invitiamo a scoprire Borghetto sul Mincio, con i suoi caratteristici mulini ad acqua e la sua atmosfera pittoresca; un luogo ideale per una passeggiata tranquilla e per assaporare i famosi tortellini di Valeggio.

Sempre in questa zona suggeriamo una visita al Parco Giardino Sigurtà. Infine, consigliamo le Cascate del Varone, vicino a Riva del Garda, e la torre di San Martino della Battaglia, nell’entroterra di Desenzano del Garda.

Le spiagge del Lago di Garda variano notevolmente a seconda della zona del lago. Il Lago, infatti, offre una varietà di paesaggi costieri e spiagge, adatte sia per il relax che per le attività sportive.

Le spiagge sul versante orientale del lago, come quelle a Desenzano del Garda, Sirmione e Salò, tendono ad essere ampie e sabbiose. Queste sono spiagge molto popolari tra i turisti e offrono servizi come noleggio di lettini e ombrelloni, bar e ristoranti nelle vicinanze.

Le località del tratto settentrionale del Lago di Garda, come Riva del Garda e Limone sul Garda, sono note per le spiagge piccole e rocciose, molto naturali.

Nell’area meridionale, invece, le località come Peschiera del Garda, Bardolino e Garda offrono sia spiagge sabbiose che con pietre e ciottoli.

Brevemente, alcune delle spiagge più belle del Lago di Garda sono: la Spiaggia Baia delle Sirene (Garda); Spiaggia Cola (Limone sul Garda), Spiaggia Giamaica (Sirmione), Spiaggia Sabbioni (Riva del Garda). Ci sono anche spiagge per chi viaggia con i cani come la Bracco Baldo Beach (Peschiera del Garda) e la Fido Beach (Manerba del Garda).

Nelle pagine dei singoli paesi troverai comunque maggiori informazioni anche sulle spiagge.

Il Lago di Garda è un paradiso per gli sport acquatici e offre numerose opportunità per praticare diverse attività sportive.

Grazie ai venti costanti e alle condizioni favorevoli, il Lago di Garda è considerato uno dei migliori spot per il windsurf, vela, kitesurf, ma anche altri sport acquatici come Stand-Up Paddle (SUP), canoa o kayak per esplorare le insenature del lago e godersi l’atmosfera tranquilla.

Malcesine, Brenzone, Riva e Torbole sono tra le migliori località per svolgere sport acquatici per via dei venti favorevoli.

Il Lago di Garda offre numerose opportunità per il trekking, l’escursionismo, il parapendio e altre attività all’aperto. Alcune delle attività più popolari includono:

  • Trekking sul Monte Baldo: Il Monte Baldo offre una vasta rete di sentieri escursionistici adatti a tutti i livelli di abilità, con panorami spettacolari sul lago e sulle montagne circostanti.

  • Parapendio a Malcesine: Malcesine è una popolare destinazione per il parapendio, grazie alle sue condizioni meteorologiche favorevoli e alle spettacolari vedute panoramiche.

  • Ciclismo: Il Lago di Garda è un luogo ideale per il ciclismo, con numerosi percorsi ciclabili lungo la costa e nelle colline circostanti. È possibile noleggiare biciclette nelle località turistiche o partecipare a tour in bicicletta organizzati.

  • Arrampicata: Le falesie attorno al lago offrono ottime opportunità per l’arrampicata su roccia, con diverse vie di diversi gradi di difficoltà.

Il Lago di Garda è circondato da numerosi percorsi ciclabili che offrono panorami spettacolari e attraversano paesaggi mozzafiato. Alcuni dei migliori percorsi ciclabili sono:

  • Sentiero della Ponale, che collega Riva del Garda a Ledro lungo una strada militare panoramica chiusa al traffico veicolare.

  • Ciclabile della sponda veronese: Questo percorso ciclabile segue la sponda orientale del lago da Lazise a Bardolino e Garda, offrendo splendide vedute sul lago e sulle città costiere.

  • Ciclabile della sponda trentina: Questo percorso segue la sponda occidentale del lago, collegando Riva del Garda a Limone sul Garda e Tremosine. Offre viste spettacolari sul lago e sulle montagne circostanti.

  • Pista ciclabile Limone sul Garda: questa nuova pista ciclabile è davvero sorprendente; aggrappata alla montagna e a picco sul lago ad un’altezza di 50 metri è considerata una delle più belle d’Europa.

  • Ciclabile della Val d’Adige: Questo percorso segue il corso del fiume Adige e collega Riva del Garda con Verona. Attraversa vigneti, frutteti e pittoreschi paesi lungo il percorso.

Per quanto riguarda i luoghi storici e culturali da visitare sul Lago di Garda, ecco alcuni suggerimenti:

Castelli: ce ne sono parecchi, di origini medievali. Ricordiamo quello di Sirmione, di Lazise, di Arco, di Malcesine, Torri del Benaco e Desenzano. Se ti affascinano, scopri il nostro articolo sui Caselli del Lago di Garda.

Grotte di Catullo: Situate a Sirmione, queste rovine di una villa romana offrono una panoramica sulla storia romana della regione.

Vittoriale degli Italiani: Situato a Gardone Riviera, il Vittoriale è la residenza del poeta Gabriele D’Annunzio ed è un complesso di edifici, giardini e musei che vale la pena visitare (prenotazione obbligatoria).

Villa Romana a Desenzano del Garda, notevole esempio di una residenza romana del periodo tardo-antico, famosa per i suoi mosaici ben conservati.

Musei: ci sono molti musei sul Lago di Garda, che raccontano il territorio; ad esempio il Museo dell’Olio d’Oliva, a Cisano di Bardolino; il museo del vino, sempre a Bardolino. E poi quello di Riva del Garda, che racconta la storia naturale, archeologica e culturale della zona. E ancora, il museo del caffè ad Arco, il museo civico di Desenzano del Garda.

Non mancano poi altri luoghi storici e culturali da scoprire, tra cui antiche limonaie, chiese, monasteri e ville.

Sul lago di Garda ci sono molti punti panoramici, sia scorci suggestivi che vedute dall’alto. Ecco alcuni luoghi da cartolina:

Punta San Vigilio, a Garda: offre una delle viste più pittoresche sul lago, con il suo porticciolo, la spiaggia e il promontorio verde.

Terrazza del Brivido: Questo punto panoramico si trova sopra Limone sul Garda ed è accessibile tramite una funivia. Da qui, si gode di una vista panoramica spettacolare sul lago e sulle montagne circostanti.

Rocca di Manerba: Situata sulla punta della penisola di Manerba, la Rocca di Manerba offre una vista panoramica sul lago e sulle isole di San Biagio e dei Conigli.

La Strada della Forra, rinomata per la sua spettacolare bellezza naturale e le sue caratteristiche geologiche uniche. Si trova nella zona tra Tremosine sul Garda.

Monte Rocchetta: Situato vicino a Riva del Garda, il Monte Rocchetta offre una vista panoramica spettacolare sulla città e sul lago.

Monte Baldo: Situato sulla sponda orientale del lago, il Monte Baldo offre viste panoramiche spettacolari sul lago e sulle montagne circostanti. È raggiungibile tramite la funivia da Malcesine.

Sentiero Busatte-Tempesta: Questo sentiero panoramico, situato vicino a Torbole sul Garda, offre una vista mozzafiato sul lago e sulle falesie circostanti.

Ci sono diverse opzioni di alloggio intorno al Lago di Garda, tra cui hotel, bed and breakfast, appartamenti, campeggi e agriturismi. Le città costiere offrono una vasta gamma di alloggi, adatti a diverse esigenze e budget.

Durante i periodi di alta stagione, come l’estate, può essere difficile trovare parcheggio nelle zone più affollate. Tuttavia, molte località turistiche offrono parcheggi a pagamento o parcheggi pubblici nelle vicinanze dei principali punti di interesse. È consigliabile informarsi in anticipo sulle opzioni di parcheggio disponibili nella specifica località di interesse e considerare l’uso dei mezzi pubblici o il parcheggio in luoghi più distanti se necessario. In questo sito, nelle pagine di ogni paese troverete qualche idea di dove parcheggiare.

I piatti tradizionali del Lago di Garda variano a seconda della regione dove ci troviamo, ovvero il Veneto, la Lombardia o il trentino Alto-Adige.

Sicuramente il pesce gioca un ruolo centrale nella gastronomia del Lago di Garda e il risotto al pesce di lago è forse uno dei piatti più emblematici.

Nelle regioni venete e lombarde, la cucina è arricchita da piatti tradizionali come le sarde in saor, un antipasto a base di sarde marinate in una salsa dolce e agrodolce con cipolla, aceto e uvetta. Gli gnocchi di patate sono un altro classico della zona, serviti con salse ricche e gustose a base di formaggio o pomodoro.

Nel Trentino-Alto Adige, invece, si trova la carne salada, una specialità a base di carne di manzo marinata e affumicata

Accanto a questi piatti, i prodotti locali svolgono un ruolo fondamentale nella cucina del Lago di Garda. L’olio extravergine d’oliva, prodotto nelle colline circostanti, conferisce ai piatti un sapore unico e pregiato. I vini locali, come il Bardolino, il Custoza e il Soave, completano perfettamente i pasti, offrendo una vasta gamma di sapori da abbinare ai diversi piatti.

Infine, la regione è famosa anche per i suoi prodotti agricoli, come i limoni coltivati sulle rive del lago e il tartufo del Baldo, un prelibato tartufo nero raccolto sulle pendici del Monte Baldo.

In inverno, il Lago di Garda cambia veste ma offre comunque attività e paesaggi incredibili. Alcune opzioni includono:

Visita ai mercatini di Natale: Durante il periodo natalizio, molte città sul lago organizzano mercatini di Natale con bancarelle, decorazioni e specialità locali.

Escursioni: Le montagne circostanti offrono opportunità per escursioni invernali, con percorsi adatti a tutti i livelli di abilità.

Relax nelle terme: Ci sono diverse strutture termali intorno al lago dove rilassarsi e godersi trattamenti benessere.

Visita ai castelli e ai musei: I castelli sulle sponde del lago, come il Castello di Sirmione o il Castello di Malcesine, sono aperti anche in inverno e offrono una vista panoramica mozzafiato.

L’antico nome del lago era “Benaco”, che si pensa abbia origini celtiche e che significa “cornuto”, probabilmente in riferimento alla sua caratteristica forma a imbuto. Tuttavia, nel corso del Medioevo, cominciò a diffondersi un nome di origine longobarda, “Warda”, che significa “guardia” o “luogo di vedetta”. Questo nome fu successivamente italianizzato in “Garda”, ed è ancora utilizzato oggi.

Questa evoluzione del nome riflette la storia ricca e le influenze culturali che hanno plasmato la regione del Lago di Garda nel corso dei secoli.

Il Lago di Garda ha un’origine geologica molto antica. Si è formato durante l’era glaciale, circa 1,5 milioni di anni fa, a seguito del movimento dei ghiacciai che hanno scavato la valle dove ora si trova il lago. Successivamente, il lago è stato modellato dall’azione degli agenti atmosferici e dall’erosione fluviale.

Oggi il lago è alimentato da diversi fiumi e torrenti, tra cui il fiume Sarca, uno dei principali affluenti. La regione intorno al lago è stata abitata sin dai tempi preistorici e presenta una ricca storia, con insediamenti romani e medievali.

Il clima sul Lago di Garda è generalmente mite, tuttavia, il clima può variare notevolmente a seconda della stagione e dell’altitudine.

Ecco un’idea generale delle stagioni sul Lago di Garda:

  • Primavera: è una stagione piacevole, con temperature che iniziano a salire gradualmente. Durante questo periodo, i giardini e la vegetazione intorno al lago iniziano a fiorire, creando un paesaggio molto bello. Le temperature variano da fresche a piacevolmente calde.

  • Estate: è la stagione più affollata sul Lago di Garda. Le temperature sono calde e spesso superano i 30 gradi Celsius. Questo è il momento ideale per le attività all’aperto, come nuoto, vela ed escursioni. Le serate estive sono piacevoli e spesso vengono organizzati eventi e feste lungo le rive del lago.

  • Autunno: stagione molto piacevole per visitare il Lago di Garda. Le temperature rimangono gradevoli, anche se iniziano gradualmente a scendere. È un buon momento per escursioni e degustazioni di vini locali.

  • Inverno: è la stagione più fredda, ma le temperature sulle rive del lago sono ancora relativamente miti rispetto ad altre parti d’Italia settentrionale. Possono verificarsi giornate fredde e umide, ma le nevicate sono rare lungo le rive del lago.

Il lago di Garda, inoltre, è noto per i suoi venti, in particolare il “Pelér” che soffia da nord al mattino e il “Ora” che soffia da sud nel pomeriggio. I venti possono avere un impatto sul clima ma influenzano anche le attività di navigazione e di sport acquatici come vela e windsurf.

Il Lago di Garda conta cinque isole principali:

Isola del Garda: Conosciuta anche come Isola Borghese o Isola di San Francesco, si trova sul lato occidentale del lago, vicino alla città di Salò. È la più grande delle tre isole ed è famosa per il maestoso palazzo neogotico che domina il paesaggio, costruito nel XIX secolo.

Isola dei Conigli (o Isola di San Biagio): Situata vicino a Manerba del Garda, questa piccola isola prende il nome dai numerosi conigli selvatici che una volta popolavano l’area. Oggi è un’area naturale protetta e offre splendide vedute sul lago.

Isola di Trimelone: Questa isola, situata sul lato orientale del lago, di fronte a Brenzone, è di dimensioni molto più piccole rispetto alle altre due e ha una storia più controversa che la vide diventare una base militare durante la Seconda Guerra Mondiale.

Isola del Sogno: Situata vicino a Malcesine, è raggiungibile a piedi in certi periodi dell’anno quando il livello del lago si abbassa. È nota per un relitto subacqueo a circa 40 metri di profondità.

Isola dell’Olivo: sempre nei pressi di Malcesine, è famosa durante la regata velica “Centomiglia”. Offre scogli per prendere il sole e una grotta subacquea a 13 metri di profondità.

Sono disponibili molte visite guidate e tour organizzati intorno al Lago di Garda. Questi possono includere tour in barca per esplorare il lago, visite ai castelli storici come il Castello di Scaligero a Sirmione o tour enogastronomici per assaporare la cucina locale.

Scopri di più >>

Scopri i paesi del Lago di Garda
Trentino
Booking.com