Lazise

Lazise cosa vedere

Situato in provincia di Verona, tra i comuni di Bardolino e Castelnuovo del Garda, Lazise è il paese del Lago di Garda che ogni anno attrae il maggior numero di turisti. Si trova nel punto in cui il lago di Garda raggiunge la sua larghezza massima, e comprende le due frazioni di Colà e Pacengo.

Lazise si trova in una posizione strategica per qualsiasi tipo di spostamento in macchina, bicicletta ma anche in barca.

Curiosità: Lazise è il primo comune libero d’Italia, e lo divenne nel lontano 983.

Lazise

Lazise in pillole

GLI IMPERDIBILI

• Castello degli Scaligeri
• La Piazza a scacchiera
• La Sirenetta del lago 

spiagge top

• Spiaggia delle Rose
• Spiaggia Lazise 
• Spiaggia d’Oro

mercato settimanale

• Mercoledì

Cosa vedere a Lazise

Visitare Lazise sarà un’esperienza che porterete nel cuore. I suoi vicoli stretti e le piazzette caratteristiche le donano un aspetto unico e tradizionale. 

Oltre al suo indiscutibile fascino storico-geografico, negli immediati dintorni di Lazise si trovano le fonti termali di Colà e due dei più famosi parchi a tema d’Italia: Gardaland e Canevaworld.

Lazise inoltre vanta una ricca storia. Basti pensare al maestoso Castello Scaligero con le sue mura di cinta, che domina l’ingresso del borgo.

Vediamo ora nel dettaglio cosa vedere a Lazise durante la vostra vacanza.

Il Castello Scaligero

Senza dubbio si tratta della prima cosa che balza agli occhi dei visitatori. Con le sue mura possenti, è a buon diritto uno dei simboli della città.

Questa imponente struttura fu edificata durante la dominazione dei Signori di Verona, Bartolomeo II e Antonio della Scala, tra il 1375 e il 1381.

Le mura presentavano tre porte d’accesso alla città, visibili e utilizzate tuttora: Porta superiore, oggi chiamata porta San Zeno, Porta Lion, che recava lo stemma della Serenissima (un leone appunto) e Porta Nuova, l’ultima realizzata, oggi chiamata Porta Cansignorio.

Il castello di Lazise oggi è di proprietà privata e non è aperto al pubblico, ma è possibile ammirare dall’esterno le sue mura ben conservate e le torri merlate.

 

cosa fare a lazise

La Piazza a scacchiera

La Piazza Vittorio Emanuele II, nel centro storico di Lazise, è un luogo affascinante e pittoresco. 

Una delle sue caratteristiche distintive è la pavimentazione a scacchiera, che attira l’attenzione dei visitatori.

La piazza è circondata da negozi e bar, offrendo un’ampia gamma di opportunità per lo shopping e il relax. Durante gli eventi speciali, come i mercatini di Natale o il mercato settimanale del mercoledì mattina, la piazza si anima di bancarelle che offrono prodotti locali, souvenir, articoli artigianali e molto altro.

piazza lazise

Il porto vecchio

Dopo aver attraversato la Piazza Vittorio Emanuele II nel centro storico di Lazise, si arriva al porto vecchio, situato in una piccola insenatura. Oggi, il porto è circondato da caffè e ristoranti dove fermarsi per ammirare la Dogana Veneta e la Chiesa di San Nicolò.

La Dogana veneta

La Dogana veneta di Lazise è un edificio di epoca veneziana, costruito sull’antico porto di Lazise, che fungeva da confine tra la Lombardia e la Repubblica di Venezia e utilizzato come dogana per lo scambio delle merci tra le due regioni. 

Con la caduta della Repubblica di Venezia, la sua funzione venne meno e l’edificio fu utilizzato come arsenale. 
Oggi è un elegante centro congressi e gettonata location per matrimoni sul lago di Garda.

lazise lago di garda

La chiesa di San Nicolò

Adiacente alla Dogana Veneta, troviamo la chiesa di San Nicolò, santo protettore dei marinai e dei pescatori. In stile romanico, si pensa risalga al XII secolo, anche se viene citata nei documenti ufficiali solo nel 1320.

Nel corso dei secoli, la chiesetta ha subito danni a causa di terremoti e incendi e poi diverse ristrutturazioni e modifiche, ma ha mantenuto gran parte del suo fascino storico. La facciata presenta un bel portale romanico, mentre all’interno affreschi d’epoca, tra cui alcuni del periodo gotico, raffigurano scene della vita di Cristo e dei Santi.

Nel 1879 la chiesa venne fatta chiudere dal cardinale Luigi di Canossa perché trovata in stato di abbandono, e fu adibita alla rappresentazione di spettacoli teatrali.

Solamente nel 1953 è stata restaurata e riaperta ai fedeli e nel 2020 sono stati ultimati i lavori per restituire alla chiesetta il suo antico splendore.

Il lungolago e la sirenetta del lago

Dal porto ci spostiamo sulla passeggiata che si affaccia sul lago.
Il lungolago di Lazise presenta una pavimentazione unica, costituita da un lastricato decorato con un motivo a onde, che richiama le sinuose increspature del dell’adiacente lago.

Sempre su lungolago Marconi, in prossimità del porto nuovo, potrete ammirare una statua in bronzo che raffigura una donna che emerge dall’acqua trasportata da un’onda. Intitolata “la sirenetta del lago” questa scultura è stata ideata dall’architetto e scultore Libero Cecchini e inaugurata nel 2018.

Non può mancare uno scatto della sirenetta nella vostra gallery fotografica!

lungolago lazise

La chiesa dei Santi Zenone e Martino

La chiesa parrocchiale di Lazise risale al XVIII secolo, sulle rovine della precedente chiesa dedicata a San Zeno. Il nuovo progetto prevedeva un’impronta neoclassica ma i lavori dovettero interrompersi con l’arrivo delle truppe napoleoniche, per riprendere nel 1821 e concludersi nel 1840. Imponente la facciata bianca con alte colonne e capitelli in stile corinzio.

Villa Pergolana

Villa Pergolana sorge dove, nel Cinquecento, si ergeva un monastero di frati francescani, che realizzarono anche l’attigua Chiesa di Santa Maria delle Grazie. Nel 1574 i frati vendettero sia il monastero che la chiesa, e dopo una serie di passaggi nel corso degli anni, sul sito del monastero venne realizzato il palazzo odierno, in perfetto stile lombardo con giardino simmetrico che arriva fino alle sponde del Lago.

Cosa fare a Lazise

Lazise è molto più di una semplice destinazione turistica, è un’esperienza completa che permette di immergersi nella bellezza del Lago di Garda. Ecco alcune attività ed esperienze da provare se vi trovate in vacanza a Lazise.

Spiagge di Lazise

Le più famose spiagge libere di Lazise sono: Spiaggia delle Rose, una spiaggia in ghiaia situata vicino al centro storico e Spiaggia Lazise, una spiaggia di sabbia lunga quasi 1 km con bar, ristoranti e noleggio di pedalò e kayak. A Pacengo, invece, troverete Spiaggia Porto Pacengo, con terreno erboso e ghiaioso e le spiagge La Guglia e La Bosca.

Parco Termale Del Garda “Villa Dei Cedri”

A Colà di Lazise sorge un parco termale con centro benessere dove farvi coccolare dalle benefiche proprietà dell’acqua termale che qui sgorga spontaneamente.

È il parco della Villa dei Cedri, una villa veneta risalente al XVIII secolo.

Le proprietà terapeutiche dell’acqua che riempie il suggestivo lago termale e la Piscina, sono innumerevoli: ha effetti antinfiammatori, da sollievo da malattie artro-reumatiche, è un ottimo coadiuvante nel recupero motorio e un prezioso alleato per le patologie dermatologiche.

Un luogo da sogno, dove rilassare e potenziare corpo e mente.

Tour in cantina

A Lazise non mancano certo le cantine di vino dove viene prodotto il famoso “Bardolino”, il vino tipico dell’area orientale del Lago di Garda prodotto con le varietà autoctone Corvina, Rondinella e Molinara.

Le cantine offrono opportunità di degustazione e visite guidate, permettendovi di scoprire tutti i segreti di questo nettare divino.

cosa fare a lazise

Lezioni di cucina

Cosa fare a Lazise quando piove? La nostra risposta è: un corso di cucina!

“Cusina” è un’esperienza che vi condurrà alla scoperta dei segreti dei piatti tradizionali locali. Imparerete a preparare la pasta fatta in casa, così come gli gnocchi, i risotti e i ravioli, che potrete poi gustare insieme a un calice di vino. Ideale anche come attività per addio al nubilato e celibato.

Cusina si trova a Lazise, in Corso Cangrande, 6. Prenota ora la tua esperienza, i posti vanno a ruba!

Lazise e dintorni

Cosa vedere nei dintorni di Lazise? Se durante la vostra visita a Lazise vi avanza tempo, vi consigliamo alcune attività nelle vicinanze.

Nel limitrofo comune di Castelnuovo del Garda, troverete il noto parco divertimenti Gardaland, l’adiacente Gardaland Sea life, un fantastico acquario interattivo, con 40 vasche e creature marine da ogni parte del mondo.

Movieland the Hollywood Park vi trasporterà invece nel magico mondo del cinema tra attrazioni, spettacoli, artisti e set cinematografici.

E chi ha voglia di divertirsi in acqua c’è Legoland Waterpark, il parco acquatico a tema Lego, e Caneva Aquapark con scivoli adrenalinici e una spiaggia caraibica.

Lazise Lago di Garda: Faq

– In auto:
Autostrada A4 Milano-Venezia: uscire a Peschiera del Garda e seguire le indicazioni per Lazise.

Autostrada A22 Brennero/Modena: uscire ad Affi e seguire le indicazioni per Lazise.

-In treno e autobus:
Le stazioni ferroviarie più vicine a Lazise sono Peschiera del Garda (VR), Desenzano del Garda (BS), Rovereto (TN), Verona e Brescia. Da queste stazioni ferroviarie sono disponibili servizi di autobus gestiti da diverse compagnie di trasporto locale che collegano alla cittadina di Lazise.

-In aereo:
Gli aeroporti più vicini a Lazise sono l’Aeroporto Gabriele D’Annunzio di Brescia, l’Aeroporto Valerio Catullo di Verona e l’Aeroporto di Orio al Serio (Bergamo). Dall’aeroporto prescelto, è possibile utilizzare servizi di trasporto pubblico o noleggiare un’auto per raggiungere Lazise.

-In traghetto è possibile raggiungere Lazise dalle altre località del lago tramite il servizio di navigazione. Verifica gli orari e le tariffe con la compagnia di navigazione del Lago di Garda. navigazionelaghi.it

Ecco alcuni parcheggi a Lazise:

  • Parcheggio Marra: parcheggio comunale, è il più grande di Lazise. Vi si arriva da via Pra’ del Principe.
  • Parcheggio San Martino: parcheggio comunale collocato lungo via San Martino.
  • Parcheggio Barum: parcheggio comunale che si trova lungo via Balladoro.
  • Parcheggio Casara: parcheggio comunale affacciato su via Alberto Della Scala, vi si accede imboccando via Casara.
  • Parcheggio “Degli Ulivi”: parcheggio privato a pagamento, accesso dalla strada Gardesana (Sr249) poco prima del supermercato Despar.

In caso di pioggia vi consigliamo un corso di cucina, in compagnia degli chef di Cusina a Lazise, in Corso Cangrande, 6.  

Oppure un tour di degustazione in una delle tante cantine presenti a Lazise. Se siete amanti del vino, consigliamo anche una visita al Museo del vino nella vicina Bardolino. Mentre, se viaggiate in compagnia di bambini, il consiglio è una visita al Sea life aquarium.

Oltre al divertimento in spiaggia, potrete raggiungere in pochi minuti i parchi divertimento e i parchi acquatici più famosi di tutto il lago. Se volete rimanere a Lazise, ai piedi delle mura del castello c’è un bel parco con giochi: il Play Village, ricco di tante attrazioni per i più piccoli.

In questo articolo trovate altre idee su cosa fare sul Lago di Garda con i bambini.

Le spiagge libere di Lazise sono: Spiaggia delle Rose, Spiaggia Lazise, e nella frazione di Pacengo si trovano Spiaggia Porto Pacengo, e le spiagge La Guglia e La Bosca.

Lazise si trova in Veneto, precisamente in provincia di Verona. L’area entro cui si trova Lazise è soprannominata “Riviera degli ulivi” per via della presenza di queste nobili piante e si estende da Malcesine a Peschiera del Garda.

Scopri le altre località del Lago di Garda

Scopri i paesi del Lago di Garda
Trentino
Booking.com