Moniga del Garda

Moniga del Garda cosa vedere

Moniga del Garda, conosciuta anche come la “Città del Chiaretto”, è una località situata sulla sponda bresciana del Lago di Garda, nel territorio della Valtenesi. Si tratta di una perla nascosta spesso ignorata dai turisti, che prediligono mete più famose e gettonate, ma in realtà ha molto da offrire ed è in grado di accontentare ogni gusto.

Spiagge pittoresche, rigogliose zone verdi, affascinanti edifici storici… Moniga saprà sicuramente incantarvi, stupirvi e soprattutto rilassarvi durante la vostra vacanza sul Lago di Garda.

Curiosità: Si dice che il nome “Moniga” sia associato alla divinità greca Diana Munichia, ma c’è anche l’ipotesi che derivi dal termine germanico “morn”, ovvero “esposto al mattino”.

Moniga
del Garda

Moniga del Garda in pillole

GLI IMPERDIBILI

• Castello di Moniga
• Chiesa di San Martino
• Vino Chiaretto 

spiagge top

• Spiaggia Porto
• Spiaggia San Michele
• Spiaggia San Sivino 

mercato settimanale

• Lunedì mattina

Cosa vedere a Moniga del Garda

cosa vedere a moniga

Il territorio di Moniga, una stupenda commistione tra lago e colline moreniche, ospita alcune strutture dal grande valore storico e culturale.

Dunque, ecco alcuni consigli su cosa vedere a Moniga del Garda:

Centro storico

Il centro di Moniga è caratterizzato dalla bellezza delle sue strette e pittoresche stradine. È possibile respirare un’atmosfera medievale, soprattutto nella zona del Pozzo, la parte più antica del centro in cui in passato si trovava, per l’appunto, un importante pozzo da cui attingere l’acqua.

In centro troverete inoltre diversi ristoranti e locali presso cui gustare un bicchiere del famoso Chiaretto.

Castello di Moniga

Questo castello è senza dubbio l’edificio più conosciuto e caratteristico di Moniga: edificato nel X secolo in difesa contro l’invasione degli Ungari, è tutt’ora in condizioni eccellenti e si trova su una leggera altura. Le cause del buono stato di conservazione sono da ricercare nella sua storia: non fu mai abitato da un Signore e non ricoprì mai una funzione strategica; utilizzato più come rifugio sicuro in caso di pericolo, il castello non fu mai vittima di assedi.

La cinta muraria di forma rettangolare ospita attualmente alcune abitazioni private, di cui alcune dotate anche di orto. I quattro angoli delle mura presentano delle piccole torri di vedetta a base circolare, mentre il mastio è stato adattato a torre campanaria per la chiesa parrocchiale di San Marino.

moniga del garda cosa vedere

Chiesa di San Martino

Si tratta della chiesa parrocchiale di Moniga del Garda: nata come semplice cappella dipendente dalla Pieve di Santa Maria (nella zona di Manerba), fu consacrata e resa indipendente nel 1454. La chiesa di San Martino venne poi ampliata e ristrutturata nella seconda metà del ‘700, assumendo lo stile barocco che possiamo ammirare oggi. Ci sono diversi riferimenti a San Martino, tra cui una piccola statua, una sua raffigurazione sul vetro della facciata e una sulla parete di fondo dell’abside.

Chiesa della Madonna della Neve

Chiamata anche chiesa di San Michele, questa piccola chiesetta romanica risale al XVI secolo e si trova in campagna, poco distante dal lago. A lato di un edificio scorre un piccolo corso d’acqua e sorge una fila di alti cipressi, mentre nell’area posteriore c’è il cimitero comunale.

Lo stile è molto semplice e gradevole, l’esterno presenta una facciata a capanna senza intonaco, mentre all’interno convivono resti di decorazioni antiche e dipinti di epoca recente.

Foto: parrocchiadimoniga.it

Cosa fare a Moniga del Garda

Degustazione del vino Chiaretto

Il territorio di Moniga del Garda è famoso per la produzione del Chiaretto, un apprezzatissimo vino rosato il cui sapore e colore sono determinati dal fatto che il mosto viene lasciato a contatto con le vinacce per un breve lasso di tempo.

Se passate per Moniga, soprannominata la “Città del Chiaretto”, vi consigliamo di affidarvi a una delle rinomate cantine della zona per una degustazione guidata di questa pregiata tipologia di vino. A giugno, in particolare, si tiene ogni anno l’evento Valtenesi in Rosa, dedicato proprio alla degustazione delle varie declinazioni di vini rosati che vengono prodotti in questo territorio.

Le spiagge di Moniga del Garda

La costa di Moniga è ricca di graziose spiagge dove trascorrere le calde giornate estive, con la possibilità di rinfrescarsi nelle acque cristalline del Lago di Garda.

Le più belle spiagge di Moniga del Garda sono:

-Spiaggia Porto: vicino al porto di Moniga, è una spiaggia libera in cui si possono anche noleggiare ombrelloni e lettini. Nelle vicinanze ci sono edicole, bar, pizzerie e ristoranti.

-Spiaggia San Michele, Spiaggia Zocco e Spiaggia Liner: spiagge libere e ghiaiose a sinistra del porto.

-Spiaggia San Sivino: sul confine tra Moniga e Manerba, stretta spiaggia libera di sassi.

-Spiaggia Preare: spiaggia libera con una zona riservata ai cani.

Giro in barca

A Moniga del Garda ci sono diverse strutture presso cui è possibile noleggiare una barca. Non è necessario possedere la patente nautica, in quanto per alcuni tipi di imbarcazione non è richiesta. A bordo di una piccola barca potrete godervi il lago in modo alternativo e del tutto rilassante, lontani dalle spiagge affollate e circondati da acqua cristallina.

cosa fare a moniga del garda

Moniga del Garda e dintorni

Moniga confina con altre due località della sponda bresciana del Lago di Garda: a nord c’è Manerba del Garda con la sua famosa Rocca, a sud c’è Padenghe e il suo antico castello. Vi consigliamo di visitare anche questi bellissimi paesi, facilmente raggiungibili in auto o in bicicletta senza impiegare molto tempo. A Soiano invece, località nell’entroterra anch’essa confinante con Moniga, sorge uno il Gardagolf Country Club, uno dei campi da golf più prestigiosi di tutta Italia.

In alternativa, potreste prendere un traghetto per spostarvi verso altre località del Lago di Garda, come la stupenda Sirmione.

Ecco a voi le migliori cose da vedere e da fare a Moniga del Garda e dintorni: speriamo di esservi stati di aiuto nella programmazione della vostra vacanza, tocca a voi ora fare le valigie e venire a conoscere questo strepitoso territorio in prima persona.

lago di garda piste ciclabili

Moniga Lago di Garda: FAQ

In auto
Autostrada A4 (Milano-Venezia): uscire a Desenzano e proseguire seguendo le indicazioni per Salò.

In treno
La stazione ferroviaria più vicina a Manerba del Garda è quella di Desenzano. Da qui, potrete facilmente raggiungere Manerba in bus prendendo la linea 07 o 27.

In aereo
Gli aeroporti più vicini a Manerba del Garda sono l’Aeroporto Gabriele D’Annunzio di Brescia, l’Aeroporto Valerio Catullo di Verona e l’Aeroporto di Orio al Serio (Bergamo). Dall’aeroporto prescelto, è possibile usufruire dei servizi di trasporto pubblico o noleggiare un’auto per raggiungere Manerba del Garda.

In traghetto
È possibile raggiungere Manerba del Garda dalle altre località del lago tramite il servizio di navigazione. Potete verificare gli orari e le tariffe con la compagnia di navigazione del Lago di Garda.

Ecco dove parcheggiare l’auto a Moniga del Garda:

-Parking Centro Commerciale: in Via San Giovanni, parcheggio gratuito.

-Parcheggio del centro: in Via Pompeo Molmenti, ampio parcheggio a pagamento.

-Parking Porto: in Via Don Augusto Cogo, parcheggio a pagamento, a due passi dal porto.

-Parcheggio Parco Tre Santi: in Via Tre Santi, parcheggio gratuito.

In caso di pioggia durante la vostra vacanza a Moniga del Garda, si consiglia innanzitutto di prenotare una visita con degustazione presso una delle cantine del territorio, presso cui potrete scoprire il Chiaretto e tanti altri vini pregiati.

Per gli amanti dello shopping, invece, con un viaggio in auto di una ventina di minuti è possibile raggiungere Il Leone oppure Le Vele, due grandi centri commerciali interamente al coperto.

Moniga del Garda offre la possibilità di divertirsi insieme a tutta la famiglia; infatti, i vostri bambini adoreranno giocare e nuotare nelle acque cristalline del Lago di Garda. Consigliamo anche una piacevole passeggiata sul lungolago che arriva fino a Padenghe, oppure la visita delle affascinanti mura del castello.

Se invece siete disposti a spostarvi da Moniga, a 40 minuti di automobile troverete Gardaland e Movieland, due fra i parchi divertimento più importanti e apprezzati d’Italia.

Moniga del Garda, oltre che per le sue incantevoli spiagge e per il suo castello, è famosa per essere la “Città del Chiaretto” grazie alla grande produzione di questo pregiato vino rosato da parte delle aziende vinicole del territorio. Proprio qui si tengono eventi legati a queste tipologie di vino, come per esempio Valtenesi in Rosa.

Moniga del Garda si trova nella regione della Lombardia, nella provincia di Brescia. È una meta turistica molto frequentata per le sue spiagge sul Lago di Garda e le colline immerse nella natura.

Scopri le altre località del Lago di Garda

Scopri i paesi del Lago di Garda
Trentino
Booking.com