parco alto garda bresciano

Parco Alto Garda Bresciano

Indice:

Il Parco Alto Garda Bresciano è un parco naturale protetto istituito nel 1989 dalla regione Lombardia. 

Il suo territorio, che si estende per quasi 40.000 ettari, è posizionato sulla sponda occidentale del Lago di Garda, indicativamente tra il comune di Salò e quello di Limone sul Garda, e si estende anche nell’entroterra bresciano. Di conseguenza, il paesaggio risulta piuttosto vario: da una parte, nei pressi della costa gardesana, ci sono cittadine e spiagge dal clima mite e mediterraneo; dall’altra, più a ovest, vaste zone collinari e montuose, tra cui spiccano il Monte Caplone e la sua Cima del Palù (1976m) ed il Monte Tombea con la cima Rest (1257m).

parco alto garda bresciano

La Valvestino

Nel cuore del Parco Alto Garda Bresciano si trova una deliziosa valle dall’atmosfera fiabesca, la Valvestino, che comprende l’omonimo comune di Valvestino e quello di Magasa. La valle, scarsamente abitata, è ricca di boschi incontaminati e ampi prati, il che la rende un luogo perfetto per delle escursioni sia a piedi che in bicicletta. 

Nel 1962, in seguito alla costruzione della Diga di Ponte Cola, è nato l’artificiale Lago di Valvestino: le sponde a strapiombo e le straordinarie tinte che colorano le sue acque creano un’atmosfera che ricorda i fiordi norvegesi. Sul fondo del lago sorgono le rovine della Dogana di Lignano, raramente visibili nei periodi in cui il livello dell’acqua si abbassa particolarmente; la struttura in passato segnava l’ingresso nel territorio dell’impero austriaco.

alto garda bresciano | lago di valvestino

Sponda occidentale del lago

È naturale che la zona più nota e frequentata del Parco Alto Garda Bresciano sia il lungo tratto di costa che si affaccia sul meraviglioso Lago di Garda. Le sue incantevoli spiagge sono il luogo ideale in cui trascorrere le calde giornate estive e, non a caso, accolgono ogni anno un elevato numero di visitatori. Questa zona è particolarmente apprezzata dagli appassionati di sport acquatici come il windsurf o il SUP, ed è ricca di strutture presso cui si possono svolgere dei corsi appositi oppure noleggiare le attrezzature necessarie.

Oltre alle spiagge, sulla sponda bresciana sorgono alcune delle località più affascinanti e suggestive di tutto il territorio gardesano. Ecco le più rilevanti, elencate da nord a sud insieme ai relativi punti di interesse da non perdere assolutamente:

  • Limone sul Garda: Limonaia del Castèl, Chiesa di San Rocco e Pista ciclopedonale sul lago;
  • Tremosine: Strada della Forra e terrazza del brivido
  • Tignale: Santuario di Montecastello, Cascata di Aer e Museo del Parco Alto Garda Bresciano;
  • Gargnano: Villa Bettoni, Chiesa di San Francesco e Limonaia La Malora;
  • Toscolano Maderno: Valle delle Cartiere, Chiesa monumentale di Sant’Andrea e Palazzo Bulgheroni;
  • Gardone Riviera: Vittoriale degli Italiani e Giardino botanico André Heller;
  • Salò: Museo di Salò, Palazzo del Podestà e Chiesa di Santa Maria Annunziata.
Tremosine cosa vedere

Rete Museale Alto Garda

È stata la Comunità Montana del parco ad aver ideato e realizzato il progetto della Rete Museale Alto Garda, un ente che mette insieme le forze di tutte le località del territorio con lo scopo di garantire la massima qualità dei servizi museali. Il principio fondante è l’avere a cuore la storia e la cultura di queste terre in tutte le loro molteplici sfaccettature, e tale ideale viene messo in atto attraverso la manutenzione delle strutture, l’ideazione di attività didattiche e la costante attenzione nella cura e nell’ampliamento del materiale espositivo. Di seguito, sono elencate le principali strutture che fanno parte della rete dei musei del Lago di Garda:

  • Museo del Parco Alto Garda Bresciano (Tignale)
  • Limonaia del Castèl (Limone sul Garda)
  • Ecomuseo e Limonaia Prà dela Fam (Tignale)
  • Museo della Carta (Toscolano Maderno)
  • Museo Etnografico della Valvestino (Magasa)
  • Museo Botanico Don Pietro Porta (Valvestino)
  • Museo Antichi mestieri (Valvestino)
museo parco alto garda bresciano
Foto: museoparcoaltogarda.it

L’Alto Garda Bresciano è un vero gioiello naturalistico che merita di essere preservato e valorizzato per le generazioni future. Grazie ai suoi paesaggi mozzafiato, alla sua ricca biodiversità e alle numerose opportunità che offre per lo svago e l’attività fisica all’aria aperta, questa area protetta rappresenta una vera e propria oasi di pace e tranquillità nella frenetica vita quotidiana. 

Esplorando i sentieri del parco, ammirando il profilo delle montagne che si specchiano nelle acque cristalline del lago, respirando l’aria pura e rigenerante, i visitatori possono riscoprire il proprio legame ancestrale con la natura e ritrovare l’equilibrio interiore.

Tutelare e promuovere questo patrimonio naturalistico deve quindi essere una priorità, affinché il Parco Alto Garda possa continuare a incantare e rigenerare chiunque abbia la fortuna di immergersi nella sua bellezza senza tempo.

Condividi:
Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn

1 commento su “Parco Alto Garda Bresciano”

Lascia un commento

Altre cose da vedere sul Lago di Garda:

Una guida alle aree di sosta per camper sul Lago di Garda, paese per paese.

5 tour in barca sul Lago di Garda per scoprire le sue meraviglie da una nuova prospettiva.

In questo articolo scopriamo alcuni dei campi da golf più rinomati di tutto il Lago di Garda.

I migliori sport acquatici sul Lago di Garda.

Scopri i paesi del Lago di Garda
Trentino
Booking.com