San Felice del Benaco

San Felice del Benaco cosa vedere

San Felice del Benaco è una località situata sulla sponda bresciana del Lago di Garda, nel territorio della Valtenesi. Il territorio del comune caratterizzato da pittoresche colline moreniche e imperdibili spiagge sul lago, comprende tre borghi principali: San Felice, Portese e Cisano.

È la meta ideale per chi è alla ricerca di una vacanza rilassante sul Lago di Garda, godendosi allo stesso tempo paesaggi naturali e attrazioni dall’interesse storico e culturale.

Curiosità: Il nome di San Felice deriva etimologicamente dal latino sinus felix, ovvero “insenatura felice”.

San Felice del Benaco

San Felice del Benaco in pillole

GLI IMPERDIBILI

  • Isola del Garda
  • Chiesa di San Felice
  • Borgo di Cisano e Big Bench

spiagge top

  • Spiaggia Porto San Felice
  • Spiaggia Baia del Vento
  • Spiaggia Porto Portese

mercato settimanale

  • Mercoledì mattina

Cosa vedere a San Felice del Benaco

San Felice del Benaco ospita, all’interno dei suoi tre bellissimi borghi principali, diverse attrazioni imperdibili per tutti gli amanti di storia, arte e cultura
Ecco una lista delle cose da vedere a San Felice del Benaco:

Centro storico

Il centro storico del borgo di San Felice del Benaco saprà affascinarvi con le sue graziose viuzze e gli interessanti negozietti.

Qui troverete anche alcuni edifici dal grande valore storico come l’Ex Monte di Pietà, un elegante edificio seicentesco costruito per esaudire la volontà testamentaria del ricco benefattore Giacomo Pace: decise che i bisognosi avrebbero potuto chiedere un prestito finanziario attingendo direttamente dai suoi beni, per poi saldarlo senza l’aggiunta di nessun interesse.

L’edificio, sede del municipio fino al 1993, contiene ancora un antico stemma di San Felice e un pregiato affresco di Abramo Grisiani (artista attivo tra ‘500 e ‘600).

L’attuale sede del municipio è invece Palazzo Rotingo, edificio eretto nel ‘700 e profondamente ristrutturato tra fine ‘800 e inizio ‘900, che presenta pareti e soffitto a cassettoni finemente decorati.

Chiesa di san felice

La chiesa parrocchiale di San Felice, progettata dal celebre architetto bresciano Antonio Corbellini, fu ultimata nel 1781, proprio nel punto in cui sorgeva la vecchia chiesa cinquecentesca.

Dall’aspetto in perfetto stile barocco, la chiesa è dedicata ai Santi Felice, Adauto e Flavia, le cui reliquie sono tutt’ora conservate nell’altare maggiore. Visitando l’interno, potrete ammirare numerosi affreschi e dipinti dall’inestimabile valore artistico e culturale: tra le altre cose, spiccano la pala d’altare cinquecentesca dipinta dal Romanino e quella seicentesca ad opera di Pietro Ricchi detto il Lucchese.

Santuario della Madonna del Carmine

Il Santuario della Madonna del Carmine si trova in una posizione tranquilla e isolata, ma non è lontano dal centro di San Felice e si può raggiungere tranquillamente a piedi. L’edificio, risalente al ‘400, presenta lo stile molto semplice e rustico tipico del tardo-gotico lombardo.

Nonostante il lungo periodo si abbandono, all’interno si possono ancora ammirare gli affreschi realizzati nel XV e XVI secolo. Leggenda vuole che la chiesa sia stata costruita su richiesta dei pescatori del territorio, che volevano manifestamente rendere omaggio alla Vergine per averli spesso salvati da violente intemperie durante la loro navigazione sul lago.

cosa fare a san felice del benaco
Foto: santuariodelcarmine-sanfelice.it

Borgo di Cisano e Big Bench

È meritevole di una visita anche la frazione di Cisano (da non confondere con l’omonima frazione di Bardolino), un borgo piccolo e tranquillo che offre une splendida vista sul Golfo di Salò. Qui avrete l’occasione di ammirare edifici storici come la quattrocentesca chiesetta di San Giovanni Battista Decollato e l’elegante Palazzo Cominelli, costruito nel ‘600.

Proprio all’interno del parco di Palazzo Cominelli, seguendo il percorso contrassegnato da fiocchi gialli, troverete la prima Big Bench del Lago di Garda, la numero 101: fa parte di un’installazione legata ad un progetto del designer Chris Bangle, e consiste in una gigante panchina gialla dalla quale si può ammirare il Lago di Garda e il Monte Baldo.

Cosa fare a San Felice del Benaco

Visita all’Isola del Garda

L’Isola del Garda è l’isola più grande di tutto il lago e si trova vicino alla costa di San Felice. Vi sorge un’imponente e meravigliosa villa costruita nei primi del ‘900, di cui spicca la grandiosa torre merlata. L’isola, oltre ad essere ricca di vegetazione rigogliosa e selvaggia, presenta anche un curatissimo giardino all’italiana e svariati alberi da frutto.

L’Isola del Garda è attualmente proprietà della famiglia Cavazza, che offre la possibilità di effettuare delle visite guidate partendo da uno dei porti del territorio, tra cui quello di San Felice e quello di Portese.

isola del garda | cosa vedere a san felice del benaco

Le spiagge di San Felice del Benaco

San Felice del Benaco dispone di incantevoli spiagge, perfette per chi è in cerca di relax e divertimento sulla riva delle limpide acque del Lago di Garda.

Le spiagge più belle di San Felice sono:

-Spiaggia Porto San Felice: in Via Spizzago, ampia spiaggia libera di sassi, con la possibilità di noleggiare ombrelloni, lettini e pedalò. Nelle vicinanze c’è anche un bar.

-Baia del Vento: piccola spiaggia libera con la possibilità di noleggiare ombrelloni, lettini, canoe e pedalò. Offre una privilegiata vista sul Lago di Garda e dispone di servizi di bar e ristorazione.

-Spiaggia Gardiola: in località Navenago, piccola spiaggia di sassi non attrezzata.

-Spiaggia Porto Portese: spiaggia libera con zona riservata ai cani. Nelle immediate vicinanze ci sono bar e ristoranti.

Pista ciclabile

Per gli amanti della bicicletta, o per chi semplicemente vuole farsi un giro all’aria aperta, consigliamo la bellissima pista ciclabile lunga 18 chilometri che collega San Felice del Benaco, Portese e Cisano.

Corso di Vela

La Polisportiva San Felice del Benaco offre corsi di vela personalizzati per fascia d’età e livello d’esperienza, ottimi per provare un’attività dinamica e alternative sulle acque del Lago di Garda.

San Felice del Benaco e dintorni

San Felice del Benaco è una località della costa bresciana del Lago di Garda ed è collocata tra il comune di Salò, quello di Manerba del Garda e quello di Puegnago. È caldamente consigliata la visita di queste strepitose località, raggiungibili velocemente in auto oppure in bicicletta.

In alternativa, potreste prendere il traghetto per raggiungere altre località che si affacciano sul Lago di Garda, come la suggestiva Sirmione.

Ecco, dunque, le principali attrazioni e attività offerte dal territorio di San Felice del Benaco e i suoi dintorni: non ci resta che augurarvi buon divertimento per la vostra vacanza sul Lago di Garda.

manerba del garda cosa vedere

San Felice Lago di Garda: FAQ

-In auto
Autostrada A4 (Milano-Venezia): uscire a Desenzano e proseguire verso Salò-Riva. Dopo la rotonda di Manerba, seguire le indicazioni per San Felice.

-In treno
La stazione ferroviaria più vicina a San Felice del Benaco è quella di Desenzano. Da qui, potrete facilmente raggiungere San Felice in bus prendendo la linea 07.

-In aereo
Gli aeroporti più vicini a San Felice del Benaco sono l’Aeroporto Gabriele D’Annunzio di Brescia, l’Aeroporto Valerio Catullo di Verona e l’Aeroporto di Orio al Serio (Bergamo). Dall’aeroporto prescelto, è possibile usufruire dei servizi di trasporto pubblico o noleggiare un’auto per raggiungere San Felice.

-In traghetto
È possibile raggiungere San Felice del Benaco dalle altre località del lago tramite il servizio di navigazione. Potete verificare gli orari e le tariffe con la compagnia di navigazione del Lago di Garda (www.navigazionelaghi.it).

Ecco dove parcheggiare l’auto a San Felice del Benaco:

-Parcheggio di Via Spizzago: a pagamento, vicino alla spiaggia Porto San Felice.

-Parcheggio di Via Benaco: a pagamento, molto vicino alla spiaggia Baia del Vento.

-Parcheggio Via Porto Portese: a pagamento, nella frazione di Portese vicino alla spiaggia.

-Parcheggio di Via del Convento: parcheggio gratuito nella frazione di Cisano.

In caso di pioggia durante la vostra permanenza a San Felice del Benaco, si consiglia innanzitutto dare un’occhiata all’interno degli interessanti negozi e botteghe del centro storico. Se siete appassionati di shopping, i grandi centri commerciali Il Leone o Le Vele distano solo mezz’ora di auto da San Felice.

Un’alternativa originale potrebbe essere quella di prenotare una visita guidata presso una delle prestigiose cantine vinicole del territorio.

Il territorio di San Felice del Benaco e i suoi dintorni sono il luogo ideale per passare una divertente vacanza con tutta la famiglia. I vostri bambini resteranno a bocca aperta davanti alla vista della Big Bench, su cui potranno salire per godersi un panorama alternativo e indimenticabile.

Ovviamente, il divertimento è assicurato trascorrendo una giornata sulle spiagge di San Felice: per i bambini appassionati di sport, consigliamo di provare qualche lezione di vela sul Lago di Garda.

Infine, il parco Rimbalzello Adventure e i suoi divertenti percorsi sospesi tra gli alberi si raggiungono in soli quindici minuti di auto da San Felice.

San Felice del Benaco, oltre che per i suoi caratteristici borghi e le spiagge incantevoli sul Lago di Garda, è famosa soprattutto per ospitare nel suo territorio la bellissima Isola del Garda, la più grande di tutto il lago.
San Felice del Benaco si trova nella regione della Lombardia, nella provincia di Brescia. È molto frequentata dai turisti per via della sua posizione privilegiata sulle rive del Lago di Garda.

Scopri le altre località del Lago di Garda

Scopri i paesi del Lago di Garda
Trentino
Booking.com