Tignale

Tignale cosa vedere

Tignale, comune situato nella parte settentrionale della sponda bresciana del Lago di Garda, è una delle località più apprezzate del Parco Alto Garda. Il comune di Tignale è composto da sei frazioni: Piovere, Oldesio, Gardola (in cui si trova la sede del municipio), Olzano, Aer e Prabione. Questi borghi si trovano tutti in posizione sopraelevata, su un grande promontorio che sfocia poi a picco sul lago. Tutto il territorio è immerso in un meraviglioso contesto naturale, con ampi boschi, prati e frutteti dove i paesi vi si collocano in modo perfettamente armonioso.

Ovviamente, Tignale è molto apprezzata anche per le sue piccole ma bellissime spiagge sul Lago di Garda, in cui si praticano spesso sport nautici come la vela o il windsurf.

Curiosità: Il porto di Tignale è chiamato anche “pra dela fam”, forma dialettale per dire “prato della fame”. Questo perché prima della costruzione della strada Gardesana, avvenuta nel 1931, non esisteva alcun collegamento diretto tra l’entroterra di Tignale e la riva del Lago di Garda: così, i malcapitati che a causa di una bufera durante la navigazione si riparavano sulle spiagge di Tignale, spesso rimanevano bloccati per giorni interi lì senza poter mangiare.

Tignale

Tignale in pillole

GLI IMPERDIBILI

• Santuario di Montecastello
• Ecomuseo e Limonaia Pra dela Fam
• Cascata di Aer

spiagge top

• Spiaggia Porto di Tignale
• Spiaggia Pra dela Fam 

mercato settimanale

• Martedì mattina

Cosa vedere a Tignale

La particolare posizione di Tignale, sopraelevata e nell’entroterra ma con un comodo accesso alla spiaggia sul lago, la rende una delle zone più interessanti di tutta la costa gardesana. I borghi che compongono il comune regalano degli scorci incantevoli, oltre a panorami mozzafiato sul lago e sul Monte Baldo. Il territorio di Tignale è ricco di luoghi d’interesse dal grande valore storico e culturale, quindi ecco una breve lista di quelli da non perdere:

Centri storici

 No, non si tratta di un errore di battitura: Tignale non ha un singolo centro storico, ma molteplici, in quanto il suo territorio è composto da sei piccoli e meravigliosi borghi. Ognuno di questi è incredibilmente pittoresco e spesso conserva tutt’oggi degli elementi strutturali che appartengono a un passato lontano. Passeggiare tra i graziosi vicoli di queste località, con le sue ridenti piazze e le piccole chiese, evoca un’atmosfera fiabesca, amplificata dai meravigliosi scorci che si aprono su tutto il paesaggio del Lago di Garda e dei suoi dintorni.

La visita dei borghi di Tignale è un’ottima occasione per assaggiare alcuni dei prodotti tipici di questa zona, come l’olio extravergine di oliva biologico, la famosa grappa “Rugiada delle Alpi” (chiamata così dal celebre Gabriele D’Annunzio) e lo spongadì, una focaccia dolce tradizionale che si consuma di solito nel periodo pasquale.

Santuario di Montecastello

Posto sulla cima di un alto sperone di roccia calcarea, il Santuario di Montecastello è il monumento più famoso e suggestivo di tutta Tignale. Il santuario sorge sulle rovine di un antico tempio, che poi venne trasformato in un castello.

L’attuale chiesa fu terminata nel 1599, e il complesso contiene anche un piccolo tempietto risalente all’800 d.C., la “Casa Santa”. La meravigliosa struttura architettonica del santuario è impreziosita da ciò che si trova al suo interno: qui è possibile ammirare infatti degli strepitosi affreschi di scuola Giottesca e diverse opere artistiche di spessore, tra cui l’ex voto più grande d’Europa, realizzato da Andrea Bertanza ad inizio ‘600.

Come se il santuario da solo non fosse abbastanza meritevole di una visita, la sua particolare collocazione sopraelevata regala un impareggiabile panorama sul Lago di Garda; da qui si può vedere sia la cima del Monte Baldo che la bellissima penisola di Sirmione.

Ecomuseo e Limonaia Pra dela Fam

Le limonaie sono particolari tipologie di giardini ideati per favorire la coltivazione degli agrumi, diffusi in queste zone a partire dal XIII secolo grazie all’attività dei frati francescani. La Limonaia Pra dela Fam, situata proprio sulla riva del lago, è la più grande di tutto l’Alto Garda: grazie a meticolosi interventi di ristrutturazione, la limonaia è tuttora attiva e conserva le tradizionali tecniche di coltivazione.

Nel 2011 è stato istituito l’Ecomuseo delle Limonaie Pra dela Fam, con l’obiettivo di conservare e valorizzare la memoria storica e collettiva del territorio. Attualmente, durante la bella stagione, è possibile visitare la limonaia: una suggestiva passeggiata tra le profumate piante di agrumi potrà essere accompagnata da una degustazione di deliziosi prodotti biologici, tra cui marmellate, limoncelli e olii agrumati.

Museo del Parco Alto Garda Bresciano e Osservatorio Naturalistico

 Il museo si trova nella località di Prabione, ed è finalizzato alla diffusione e alla conservazione della memoria storica di questa zona del Lago di Garda e del suo entroterra. La visita del museo vi condurrà alla scoperta integrale di questo meraviglioso territorio, trattandone il paesaggio e la conformazione geologica, la storia, la cultura e le tradizioni.

Proprio qui c’è anche l’Osservatorio Naturalistico, che consiste in un percorso espositivo nella natura volto ad ampliare e approfondire quanto viene mostrato nelle sale del museo. Tra le altre cose, si può passeggiare nel giardino dei cinque sensi e per il frutteto dei frutti antichi, per poi salire su una torretta e ammirare il parco dall’alto.

Foto: museoparcoaltogarda.it

Cosa fare a Tignale

Le spiagge di Tignale

Tignale dispone di due spiagge sul bellissimo Lago di Garda, entrambe molto apprezzate da chi semplicemente cerca un po’ di relax, oppure dagli amanti di sport nautici come il surf o il windsurf.

Entrambe le spiagge, una di fianco all’altra, si trovano sotto l’altopiano su cui sorgono i paesi di Tignale, tra le acque del lago e un altissimo costone di roccia verticale; si tratta di queste:

-Spiaggia Porto di Tignale: spiaggia ghiaiosa attrezzata in cui è possibile noleggiare ombrelloni e lettini. C’è un beach bar in cui si possono gustare ottimi pranzi e aperitivi serali. Ottima spiaggia per chi viene con il proprio cane, grazie alla presenza di un’area dedicata. Il parcheggio è a pagamento.

-Spiaggia Pra dela Fam: piccola spiaggia ghiaiosa libera, nelle sue immediate vicinanze c’è un comodo bar. Il parcheggio è gratuito.

Corsi presso Adrenalina Kiteschool

Adrenalina Kiteschool offre svariati corsi per imparare a praticare sport sul Lago di Garda, come per esempio windsurf, kitesurf o hydrofoil. Per chi è alla ricerca di un’esperienza più adrenalinica, potrà anche prenotare un corso di flyboard, jetpack o hoverboard: sono tre diverse modalità con cui è possibile “volare” a qualche metro d’altezza sulle acque del lago, grazie ad una speciale attrezzatura che genera dei fortissimi getti d’acqua.

Escursione a Cima Piemp

Cima Piemp si trova a 1160mt di altitudine, e offre un panorama mozzafiato sia sul Lago di Garda e sul Monte Baldo che, dall’altra parte, sulla Valvestino.

Potrete raggiungere questa destinazione partendo dalla località di Olzano sia in automobile che in bicicletta, affrontando alcune salite impegnative. In alternativa, se volete raggiungerla a piedi, potrete optare per un’escursione seguendo diversi sentieri segnalati, sempre partendo da Olzano. Lungo il percorso si possono vedere alcune caverne scavate dai soldati italiani durante la Prima Guerra Mondiale.

Una volta giunti alla Cima Piemp, troverete una chiesetta e un rifugio gestito dal Gruppo Alpini di Tignale, che dispone di un bar e che offre, su prenotazione, la possibilità organizzare una cena in compagnia con pernottamento nei sacchi a pelo.

Foto: outdooractive.com

Trekking alla Cascata di Aer

 Si tratta di breve e piacevole passeggiata, anche se si consiglia di indossare un abbigliamento da trekking adeguato. Partendo dalla località di Piovere, si dovrà seguire il sentiero segnalato n°265, leggermente in salita e immerso in un suggestivo bosco. Nel giro di una mezz’oretta arriverete alla Cascata di Aer: non è molto grande, ma vi lascerà comunque a bocca aperta. Prima la si vedrà dall’alto, attraversando un piccolo ponte di legno, e poi dal basso, sulla riva del torrente che genera. Questa meta è particolarmente apprezzata dagli appassionati di canyoning, sport outdoor che alterna camminata, nuoto, arrampicata e il calarsi con le funi.

Una volta giunti alla cascata, potrete scegliere se tornare indietro dal medesimo percorso o se proseguire verso la frazione di Aer.

Foto: tignale.org

Tignale e Dintorni

Tignale si trova sulla sponda bresciana del Lago di Garda, nella parte settentrionale. Confina con altri due comuni che si affacciano sul lago: a nord c’è Tremosine, mentre a sud c’è Gargnano. In entrambi i casi, si tratta di mete molto apprezzate dai visitatori e che hanno molto da offrire: potrete raggiungerle facilmente con un breve tragitto in auto o, se preferite, in bicicletta.

In alternativa al lago, c’è la possibilità di addentrarsi nelle altre zone immerse nella natura del Parco dell’Alto Garda Bresciano.

Vi abbiamo elencato le principali cose da vedere e da fare a Tignale e dintorni, ora tocca a voi scegliere ciò che più vi affascina e partire per la vostra indimenticabile vacanza sul Lago di Garda.

piste ciclabili garda

Tignale Lago di Garda: FAQ

-In auto

Autostrada A22 (Modena-Brennero): uscita Rovereto Sud-Lago di Garda Nord, poi proseguire in direzione Riva del Garda e Salò.

Autostrada A4 (Milano-Venezia): uscita Brescia Est, poi proseguire in direzione Salò e Riva del Garda, fino alla deviazione per Tignale.

-In treno

Le stazioni ferroviarie più vicine sono quelle di Desenzano (a 50km) e di Rovereto (a 38km). Da entrambe le stazioni è possibile poi arrivare a Tignale tramite bus.

-In aereo

Gli aeroporti più vicini a Tignale sono l’Aeroporto Gabriele d’Annunzio di Brescia, l’Aeroporto Valerio Catullo di Verona e l’Aeroporto di Orio al Serio (Bergamo).

Dall’aeroporto prescelto, è possibile utilizzare servizi di trasporto pubblico o noleggiare un’auto per raggiungere Malcesine.

Ecco dove parcheggiare l’auto a Tignale:

-Parcheggio per il santuario di Montecastello: Via L. da Vinci, 2.

-Parcheggio pubblico Piazzale Arcobaleno: Via Panoramica, 1. Vicino al centro di Gardola.

-Parcheggio Terrazza Panoramica: Via San Pietro. Offe uno strepitoso panorama sul lago.

-Piazzale Chiara d’Assisi: Via Antonio Gramsci. Vicino al centro di Piovere.

Se dovesse piovere durante la vostra vacanza a Tignale, vi consigliamo di cogliere l’occasione per visitare il centro storico di Gardola, la località principale del comune e, di conseguenza, quella che ospita più negozi e bar.

La pioggia potrebbe essere una scusa per prendersi un po’ di tempo in più per gustarsi un pranzo o una cena: in tal caso, avrete l’imbarazzo della scelta tra i molti deliziosi ristoranti presenti nelle varie frazioni.

Infine, il maltempo non vi potrà impedire di visitare l’interessantissimo Museo del Parco Alto Garda, a Prabione.

Tignale è ricca di attività divertenti da fare con tutta la famiglia. Da marzo a settembre, per esempio, almeno una volta al mese vengono organizzate delle passeggiate con gli alpaca: i bambini potranno conoscere da vicino questi curiosi animali e passeggiare insieme a loro, in un’esperienza indimenticabile.

Nei pressi del Museo del Parco Alto Garda e dell’Osservatorio Naturalistico si trova il Parco Avventura Flying Frogs: immerso nel bosco, dispone di diversi percorsi sospesi tra gli alberi che differiscono per età minima consentita e livello di difficoltà. Il tutto, ovviamente, si svolge in completa sicurezza grazie ad un collaudato sistema di imbracature.

Infine, un corso di surf o windsurf potrebbe essere un’alternativa molto divertente se i vostri bambini sono appassionati di sport.

Tignale è conosciuta per essere una delle località più frequentate e apprezzate del Parco Alto Garda; un connubio perfetto tra lago ed entroterra. Le sue attrazioni più famose sono sicuramente il Santuario di Montecastello e la Limonaia Pra dela Fam.

Tignale si trova nella regione della Lombardia, nella provincia di Brescia. È molto frequentata per la grande varietà di attività che offre tra lago ed entroterra.

Scopri le altre località del Lago di Garda

Scopri i paesi del Lago di Garda
Trentino
Booking.com