vini del Lago di Garda

Vini del Lago di Garda

Indice:

Il settore della produzione vinicola è uno dei fiori all’occhiello del meraviglioso territorio del Lago di Garda. Questo non stupisce, dal momento in cui sia la provincia di Verona che quella di Brescia sono rinomate a livello internazionale per la loro strepitosa tradizione enologica. Se quindi siete appassionati del buon vino, oppure se siete semplicemente curiosi di scoprire i sapori di questa incantevole terra, vi consigliamo caldamente di godervi una rilassante degustazione presso una delle innumerevoli e prestigiose cantine del Benaco, sparse tra le idilliache colline moreniche che si affacciano sul lago.

Ecco di seguito i principali vini del Garda da provare assolutamente durante il vostro prossimo soggiorno sul Lago.

Bardolino

Iniziamo da quello che probabilmente è il vino più famoso e rinomato di tutto il Lago di Garda, il Bardolino, un vino rosso prodotto nel territorio circostante l’omonima località sulla costa veronese. Ne vengono imbottigliate principalmente tre tipologie: il Bardolino DOC, il Bardolino Novello e il Bardolino Chiaretto.

Il Bardolino DOC, così come le sue varianti “Bardolino Classico DOC” e “Bardolino Superiore DOCG”, viene realizzato attraverso uno speciale blend di uve: Corvina, Corvinone, Rondinella e Molinara. Il risultato, dal colore rosso rubino e dalle delicate note fruttate, è un vino dall’ottima bevibilità ed estremamente versatile, perfetto soprattutto per accompagnare piatti a base di pasta fresca, pesce di lago o risotti.

La particolarità del Bardolino Novello, prodotto esclusivamente tramite fermentazione carbonica, è il fatto che debba essere imbottigliato entro la fine dell’anno solare in cui è stata raccolta l’uva: non a caso si tratta di un vino che va bevuto entro pochi mesi dalla messa in commercio. Il Bardolino Novello è il primo vino novello italiano ad avere ottenuto la certificazione DOC e tradizione vuole che nel giorno di San Martino debba essere gustato insieme alle castagne.

C’è poi il famoso Bardolino Chiaretto, un vino rosé il cui colore chiaro è dovuto al fatto che il mosto viene lasciato a contatto con le bucce dell’uva per un preciso lasso di tempo. Si tratta di un vino fresco, leggero e dalle note agrumate, perfetto per accompagnare un rilassante aperitivo estivo sul Lago di Garda.

vini del lago di garda

Bianco di Custoza

Il Custoza è un vino bianco DOC che viene prodotto tra le affascinanti colline moreniche veronesi a sud-est del Lago di Garda, indicativamente nell’area compresa fra i comuni di Valeggio sul Mincio, Sona, Pastrengo e Peschiera del Garda.

Realizzato con varietà di vigneti come il Garganega, il Trebbianello e il Cortese, il Bianco di Custoza va servito molto freddo ed è particolarmente indicato per la stagione estiva. Il sapore è equilibrato, leggermente amarognolo e con piacevoli note fruttate e floreali: l’abbinamento ideale è insieme al pesce, che si tratti di antipasti, primi o secondi piatti.

Oltre al classico Custoza DOC, vengono prodotte anche altre tipologie come il Superiore, lo Spumante e il Passito, perfetto per accompagnare i dessert.

Lugana

Questo vino bianco DOC nasce nell’omonimo territorio della Lugana a sud del Lago di Garda, nella zona di confine tra la provincia di Brescia e quella di Verona. Il vigneto che dà vita al Lugana, chiamato Turbiana o Trebbiano di Lugana, ha origini molto antiche e se ne sono trovate tracce risalenti perfino all’età del bronzo; per quanto riguarda il vino vero e proprio, invece, il suo nome compare anche in un’opera del celebre poeta Catullo.

Anche del Lugana vengono create differenti tipologie di vino, tra cui il Superiore, il Riserva, il Vendemmia Tardiva e lo Spumante, ognuno con le proprie peculiari caratteristiche.

Restando sul classico Lugana DOC, questo presenta un colore giallo paglierino con riflessi verdolini e dorati; al palato risulta fresco, morbido e dissetante, con leggere note floreali. La delicatezza e la versatilità del Lugana lo rendono adatto a qualsiasi tipo di pasto, sebbene sia particolarmente azzeccato per i menù a base di pesce di lago.

vini lago di garda

Garda Classico Groppello

Questo rinomato vino rosso prende il nome dal particolare vitigno utilizzato per la sua produzione, che cresce nel territorio della Valtenesi, a sud-ovest del Lago di Garda, e in generale lungo la costa bresciana. Il Garda Classico Groppello vanta della denominazione DOC e si presenta alla vista con un bellissimo colore rosso rubino. Il sapore è molto delicato e lascia trapelare degli aromi speziati, talvolta anche fruttati: si consiglia di gustare questo prestigioso vino rosso insieme ad un antipasto di salumi o formaggi, con primi piatti saporiti e, soprattutto, con portate a base di carne arrosto o alla griglia.

Il territorio della Valtenesi è famoso anche per la produzione di altri vini pregiati, ad esempio il Valtenesi Rosso DOC, un rosso dalle note speziate, e il Valtenesi Chiaretto DOC, appartenente alla stessa tipologia del Bardolino Chiaretto.

Marzemino

Spostiamoci ora sulle sponde trentine del lago, dove incontriamo il Marzemino, vino dal colore rubino intenso e dal bouquet aromatico che spazia dai frutti di bosco alle note floreali di viola. È un vino elegante, di medio corpo, con un gusto fresco e leggermente tannico. Ideale per accompagnare piatti di carne, salumi e formaggi, il Marzemino è particolarmente noto per la sua citazione nell’opera “Don Giovanni” di Mozart, dove viene elogiato per la sua qualità.

vino del lago di garda

Terra dei Forti

La Terra dei Forti è un’area individuabile nella parte veneta della Valdadige, e deve il suo nome alla presenza massiccia di castelli e fortezze risalenti all’ epoca medievale. In questo luogo crescono due principali varietà di vigneti, l’Enantio e il Casetta, ognuno dei quali dà il nome alla pregiata tipologia di vino che ne viene ricavato. Sebbene questi vini rossi siano meno conosciuti rispetto a quelli presentati fino ad ora, non vuol dire che siano meno interessanti: l’Enantio è un vino corposo e fresco, con note speziate che ricordano anche i frutti di bosco; il Casetta, invece, presenta un colore rosso più intenso ed è caratterizzato dal profumo di prugna, tabacco e cannella.

Valpolicella

Il Valpolicella è un altro prestigioso vino rosso, proveniente dalla regione Veneto. Prodotto principalmente con uve Corvina, Rondinella e Molinara, il Valpolicella è conosciuto per la sua versatilità e la varietà di stili, che vanno dal giovane e fruttato Valpolicella Classico al corposo e strutturato Amarone della Valpolicella. Caratterizzato da un aroma di ciliegie, prugne e spezie, con una struttura tannica morbida, il Valpolicella si abbina perfettamente a piatti di pasta, carni rosse e selvaggina, rendendolo una scelta eccellente per diverse occasioni.

vini tipici lago di garda

Per concludere questo viaggio attraverso i vini del Lago di Garda, non c’è modo migliore che invitarvi a scoprire di persona le cantine della regione. Ogni sorso racchiude la passione dei viticoltori locali e la ricchezza del territorio.

Prenotate quindi una visita presso le tante cantine, immergetevi nei vigneti e lasciatevi guidare dagli esperti che sapranno raccontarvi le storie e i segreti di ogni bottiglia. 

Condividi:
Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn

Lascia un commento

Altre cose da vedere sul Lago di Garda:

Una guida alle aree di sosta per camper sul Lago di Garda, paese per paese.

5 tour in barca sul Lago di Garda per scoprire le sue meraviglie da una nuova prospettiva.

In questo articolo scopriamo alcuni dei campi da golf più rinomati di tutto il Lago di Garda.

Il Parco Alto Garda Bresciano: un'area di rara bellezza naturale.

Scopri i paesi del Lago di Garda
Trentino
Booking.com